simply 1

martedì 17 novembre 2015

Raccontare filastrocche il giorno di Natale: E' nato Gesù Bambino e E' Dicembre

Raccontare filastrocche il giorno di Natale: E' nato Gesù Bambino e E' Dicembre In attesa dell'arrivo del grande giorno, il 25 dicembre in memoria della nascita del Bambin Gesù, perchè non recitare insieme ai nostri pargoli delle belle filastrocche?
In tema Natale, le cantilene sono tante, qui ve ne posterò due che ritengo belle, dolci e con un forte richiamo al periodo festivo.


La prima, "E' nato Gesù", spiega tra una rima e l'altra, l'arrivo del bambinello nella stalla, con tenere descrizioni sui capelli e l'invito a recitare la preghierina perchè sarà ascoltata.
La seconda invece, "E' Dicembre", con poche e mirate parole, anticipa la nascita del Bambino Gesù in una giornata fredda e ghiacciata, ma che con il suo arrivo tutto risplendere e diventa caloroso.



E' nato Gesù Bambino

Gesù bambino è nato,
gli angeli dal cielo l'han portato
nella povera capanna
tra le braccia della mamma.
Bello, biondo e ricciolino,
benedice ogni bambino,
ed ascolta con amore
la preghiera del suo cuore.

E' Dicembre

È dicembre, freddo e gelo,
fischia il vento giù dai monti,
l'acqua è ghiaccia nelle fonti,
ma se il tempo è così freddo
cosa importa?
Fra gli alari,
negli sperduti casolari,
brilla il fuoco,
lietamente tutti aspettano
il Natale.
Una grande luce s'accende
ed annuncia al mondo intero
che Gesù bambino è nato,
tanti doni ci ha portato.

Nessun commento:

Posta un commento