simply 1

venerdì 13 novembre 2015

LA MIA INFANZIA CON BABBO NATALE: EPISODIO 2

BABBO NATALE...Fu con molto stupore che guardai il vecchio Klaus, alle prese con una macchina che costruiva biciclette per bambini, che proprio non ne voleva sapere di funzionare.

Il mio papà mi prese per mano e mi disse:" Tesoro, cosa ti piacerebbe veder costruire?" . Non vi dico quanta gioia nel mio cuore, ci pensai un pochino poi dissi:" Le bambole papà".

Klaus allora disse, venite con me e dopo un paio di corridoi eccoci arrivati. Quello era il settore bambole.



Poi all'improvviso: " Senti piccina, hai capito dove ti trovi?" io risposi: "In una fabbrica di giocattoli!".
"Esatto!" disse mio padre, che continuò: "Ma questa bambina mia, non è una fabbrica di giocattoli come tutte le altre"
"A no?"
"No! Non ti sei chiesta cosa ci faccia qui Klaus?"
"Non proprio, pensavo lavorasse qui"
"Si in un certo senso è così,ma secondo te lui chi è?"
"Mmmm....papà io pensavo che Klaus fosse un cuoco o un fornaio....ma ora non ci capisco più niente!"
"Questa è la fabbrica dove lavoro io"
"Ah si, me l'avevi detto, ma allora come mai siamo qui?"
"Siamo qui per volere di Klaus"
"E cosa fa lui qui allora? Se tu lavori qui e anche lui...."
"Senti per chi lavora papà? Cosa ti ho sempre detto?"
"Che i regali che costruisci tu, li ricevono i bambini di tutto il mondo"
"E quindi....chi porta i regali ai bambini di tutto il mondo?"
"Babbo Natale!"
"E allora....secondo te chi è Klaus?"
"O mamma mia è lui, è Babbo Natale! E' Babbo Natale"

continua.....

Nessun commento:

Posta un commento