simply 1

domenica 29 novembre 2015

NATALE.....tanti anni fa....era il 1956

nativitàNATALE

Ancora una volta ci prepariamo a celebrare il Natale nella quiete delle nostre case.
La famiglia si raccoglie intorno al presepe, ritorna chi è lontano, ci scambiamo i doni come pegno di affetto e i ragazzi rinnovano la promessa di essere buoni.

Tutti si sentono più buoni e più sereni davanti alla culla del Bimbo Gesù, che richiama il pensiero di ogni credente alla capanna di Betlemme.


Da quella capanna, dove nacque nell'umiltà il Redentore del mondo, si irradiò la luce della carità e, tra il canto degli angeli, risuonarono parole di pace ignote fino ad allora.
Accorrete anche voi, cari ragazzi, attorno al presepio e innalzate la vostra preghiera che ripeta il coro degli angeli nella notte Santa:" Gloria a Dio nel più alto dei cieli e pace in terra agli uomini di buona volontà"


Tratto da "Selezione dello Scolaro"1956. Testo di Pietro Barbieri

Nessun commento:

Posta un commento